• Industrietor Rolltor

FAQ


Desidererei ricevere materiale informativo sui prodotti EFAFLEX. A chi posso rivolgermi?

Sul nostro sito web, al menu "Contatto" troverete materiale informativo relativo ai nostri prodotti.

Chi devo contattare per concordare un appuntamento di consulenza?

Sul nostro sito web, al menu "Recapito" potrete immettere il Vostro codice di avviamento postare e trovare il rappresentante EFAFLEX più vicino a Voi.

Chi devo contattare in caso di problemi al portone?

Contattate il punto del servizio clienti competente per la Vostra zona oppure rivolgetevi direttamente alla nostra linea di assistenza al numero telefonico +49 (0) 800/3323539.

Chi devo contattare per far eseguire interventi di manutenzione o un controllo antinfortunistico sul mio portone?

Contattate il punto del servizio clienti competente per la Vostra zona oppure rivolgetevi direttamente alla nostra linea di assistenza al numero telefonico +49 (0) 800/3323539.

I portoni ad apertura rapida sono idonei come via di fuga?

Non in tutti i casi. Alcuni prodotti sono già stati approvati, ma l'idoneità dipende in larga misura dal singolo caso, dalle condizioni ambientali e dalle normative in vigore localmente. Prima di impiegare un portone ad apertura rapida su vie di fuga, occorre preferibilmente informarsi presso il costruttore del portone e presso gli enti incaricati dell'omologazione.

Come posso risparmiare energia impiegando un portone ad apertura rapida EFAFLEX?

Grazie ai rapidi tempi di apertura e chiusura, è possibile ridurre al minimo la perdita di calore e di freddo tra ambiente interno ed esterno. Inoltre, gli eccezionali valori di isolamento termico delle nostre innovative lamelle EFA-THERM consentono di mantenere al minimo la perdita di calore e di freddo anche in stato di riposo del portone.

Cosa contraddistingue un portone ad apertura rapida?

I portoni ad apertura rapida sono sistemi di accesso utilizzati prevalentemente in ambito commerciale e industriale. Essi rappresentano un'elaborazione dei già noti portoni sezionali o avvolgibili. La differenza risiede soprattutto nella loro costruzione, adatta a sopportare alte velocità di marcia e un elevato numero di cicli di carico (aperture e chiusure).

EFAFLEX offre anche servizi di manutenzione su portoni di altri costruttori?

Nell'ambito dei raccomandati contratti di manutenzione, il nostro servizio di assistenza esegue anche le necessarie ispezioni su portoni motorizzati, sia di marca EFAFLEX, sia di altri costruttori.

I portoni EFAFLEX possono essere impiegati anche nel settore della tecnologia di convogliamento?

I portoni ad apertura rapida EFAFLEX possono essere installati anche in congiunzione a sistemi di trasporto o rulliere automatizzate.
Nel settore della tecnologia di convogliamento i vantaggi dei nostri portoni sono particolarmente evidenti, poiché nella logistica automatizzata i portoni sono un punto di accesso ad elevata frequenza di passaggio.

Come devo comportarmi in caso di collisione su un portone ACS?

A seguito della collisione, occorre sollevare lentamente il portone premendo l'apposito pulsante sulla centralina. La parte inferiore del manto, sganciata a causa dell'urto, verrà automaticamente riportata entro le guide da appositi dispositivi. Il corretto ripristino avviene sotto controllo elettronico. Con il movimento di chiusura viene quindi già avviato il normale funzionamento in automatico.

Desidererei vedere il funzionamento dei portoni EFAFLEX direttamente all’atto pratico. E’ possibile?

Vi sono due possibilità. Potete farci visita in occasione di una delle numerose fiere a cui partecipiamo; per maggiori informazioni consultare il menu "Fiere".
Oppure offriamo la possibilità di vedere all'opera i portoni impiegati presso uno dei nostri soddisfatti clienti, assieme al Vostro rappresentante di zona.

Perchè i portoni ad apertura rapida EFAFLEX funzionano così rapidamente e senza presentare usura?

Il funzionamento rapido e privo di usura dei portoni ad apertura rapida EFAFLEX è il risultato di molti fattori. Due di questi sono la delicata accelerazione e decelerazione controllata da inverte di frequenza o il sostegno fornito dalle molle o dai contrappesi in fase di apertura. Nei nostri portoni della serie S, gioca un ruolo anche il sistema di guida privo di usura del manto della porta, reso possibile dalla spirale EFAFLEX.

E’ possibile ricevere un portone EFAFLEX verniciato nei colori della nostra azienda?

Dipende dal tipo di portone. Generalmente i portoni possono essere verniciati in modo personalizzato; ad esempio, le lamelle di EFA-SST possono essere verniciate a polvere in qualsiasi colore RAL.

Perché nel logo EFAFLEX è rappresentato un ghepardo?

Il ghepardo è l'animale più veloce al mondo e unisce velocità ed estetica in modo unico. Ecco perché rappresenta perfettamente i portoni ad apertura rapida EFAFLEX.

Cosa si intende per sistema anticollisione?

I sistemi anticollisione riducono i danni generati da eventuali collisioni. EFAFLEX Vi offre due diversi sistemi anticollisione, a seconda del tipo di portone.
1) EFA-ACS: Il sistema Active Crash System viene applicato ai nostri portoni della serie S. In caso di collisione nella parte inferiore del manto, l'ultimo modulo viene sganciato su entrambi i lati sino ad un'altezza di 100 cm. Il telo viene quindi sollevato sino al finecorsa superiore a velocità ridotta, passando attraverso appositi dispositivi posti su entrambi i lati che consentono il ricongiungimento completamente automatico delle cerniere interne ed esterne.
2) EFA-EAS: In questo caso, la parte inferiore del manto del portone viene spinto fuori dalle guide. Mediante una leva manuale è poi possibile ripristinare manto e schermo di chiusura.

Qual è la differenza tra velocità di apertura e velocità del manto?

La velocità massima del manto descrive la velocità raggiungibile durante il processo di apertura. La velocità standard di apertura, impostata in fabbrica, descrive invece la velocità media alla quale il portone si apre. Grazie alle dolci accelerazione e decelerazione (raggiunte mediante invertitore di frequenza), si ottiene un'accelerazione dall'andamento curvilineo, dalla quale è possibile ricavare una velocità media.

Come funziona l’apertura automatica di emergenza?

Durante l'apertura automatica di emergenza, all'attivazione della leva manuale, il portone viene sollevato verso il finecorsa superiore dalla forza di tensione delle molle o dai contrappesi. In tal modo, il portone può essere aperto e attraversato anche in caso di caduta di corrente.

La vostra gamma di prodotti include anche portoni a scorrimento orizzontale?

I nostri portoni pieghevoli ad apertura rapida della serie F si aprono in senso orizzontale. Essi presentano il vantaggio di lasciare subito completamente libera l'intera altezza di passaggio.

Nel mio portone ad apertura rapida EFAFLEX è possibile integrare anche una porta pedonale?

Dipende dal tipo di portone. Alcuni dei nostri portoni, come ad esempio EFA-SST e EFA-SFT, possono essere dotati di una porta pedonale integrata. Se interessati, contattate il Vostro rappresentante di zona.

Quali possono essere le dimensioni massime del mio portone ad apertura rapida EFAFLEX?

Dipende dal tipo di portone. Alcuni dei nostri portoni possono essere fabbricati con una larghezza massima di 10 metri ed un'altezza massima di 8 metri.

Cosa si intende per valore U?

Il valore U, o coefficiente di trasmissione termica, è l'indice della dispersione termica di un materiale ad uno o più strati, quando su entrambi i lati agiscono temperature diverse. Esso indica la quantità di energia dispersa in un secondo da una superficie di 1 m² , allorquando le temperature dell'aria che agiscono sui duellati presentano una differenza costante di 1 K. Maggiore è il coefficiente di trasmissione termica, peggiore è l'isolamento termico del materiale.
Grazie alle innovative lamelle EFA-THERM, il nostro portone a spirale ad apertura rapida EFA-SST è in grado di raggiungere un valore U massimo di 0,7 W/m²K (a seconda del tipo di telo).

Cosa sono le lamelle EFA-THERM?

Le innovative lamelle EFA-THERM sono provviste di doppia parete e isolamento termico. A seconda dello spessore delle lamelle (le lamelle EFA-THERM sono disponibili in diversi spessori di 40, 60 e 80 mm), i portoni raggiungono valori di isolamento termico sino a 0,7 W/m²K. Le lamelle EFA-THERM sono disponibili per il nostro portone a spirale ad apertura rapida EFA-SST.

Cosa sono le lamelle EFA-CLEAR?

Le lamelle EFA-CLEAR sono lamelle trasparenti in plexiglass. Anche queste lamelle sono disponibili nella versione a doppia parete e ad isolamento termico, e possono quindi contribuire alla capacità di isolamento dell'intero portone. Le lamelle EFA-CLEAR sono disponibili per il nostro portone a spirale ad apertura rapida EFA-SST.

Qual è la funzione del bilanciamento mediante molle o contrappesi?

Le molle o i contrappesi sostengono il motore in fase di apertura del portone.
Inoltre, all'azionamento della leva manuale, esse garantiscono che il portone possa essere aperto anche in caso di caduta di corrente.

I portoni ad apertura rapida EFAFLEX sono disponibili anche in modelli speciali (ad es. per locali a rischio di deflagrazioni o per bombardamento laser)?

EFAFLEX offre soluzioni speciali per applicazioni speciali. Il nostro EFA-SST, ad esempio, è disponibile in una versione che soddisfa tutti i criteri imposti ai locali a rischio di deflagrazione. Inoltre, è stato realizzato un modello speciale di EFA-SST in grado di rispondere a tutte le normative in materia di bombardamento di raggi laser.

Qual è la funzione di un invertitore di frequenza?

Un invertertitore di frequenza assicura lo scorrimento rallentato del portone in corrispondenza dei finecorsa. Grazie alle dolci accelerazione e decelerazione, viene garantito uno scorrimento con minima usura dei materiali e, dunque, una maggiore durata di vita del prodotto.

Le centraline per portoni EFAFLEX possono essere integrate in sistemi di comando e regolazione già esistenti?

Le nostre centraline cono dotate di apposite interfacce.
Tali interfacce consentono di trasmettere alla centralina i diversi comandi oppure di richiedere lo stato della centralina stessa.

Il sistema EFA-SCAN può essere installato anche in un secondo momento su portoni già in opera?

EFA-SCAN, il primo laser scanner al mondo per l'applicazione su portoni, viene integrato direttamente nello stipite dei portoni nuovi, al fine di limitare l'ingombro. Sui portoni già in opera, EFA-SCAN può essere installato con semplicità ricorrendo ad una colonnina che funge al contempo da protezione anticollisione.